La maschera

Un libro sorprendente

La maschera cover

Babalibri Release date:10-02-2022

Codice Isbn: 978-88-8362-534-3

Target:

dai 5 ai 8 anni

Recensione

Un lupo particolarmente affamato e senza nessun tipo di scrupolo mangia in un sol boccone due fratellini. Sembra un titolo di giornale di una qualsiasi giornata in un qualsiasi bosco non meglio precisato. Ma stavolta la storia prende una piega inaspettata. I due fratellini con forza e tenacia si salvano in qualche modo, sfruttando anche la voracità dell’animale che non aveva avuto nemmeno la cura di masticare le sue prede.

La situazione ora si ribalta, il lupo è morto ed i due bambini sfruttano il corpo inerme dell’animale per crearsi una corazza e spaventare le persone in città.

Sono loro due i lupi ora. Qui Lila ed Ulisse vivono diversamente questa loro improvvisa cattiveria e ferocia: se Lila si stufa subito di spaventare le persone, Ulisse ci prova gusto e decide di tenere la maschera da lupo.

Tutti i giorni ci troviamo di fronte al nostro o ad i nostri lupi: un capo poco empatico, compagni di scuola o di lavoro bulli, persone che dalle tastiere dei loro pc vomitano bile ed insulti nascosti da nickname falsi.

Come ci difendiamo da questi lupi? Diventando talvolta lupi anche noi, perché non nascondiamoci dietro ad un dito, anche il più pacato ed accomodante di noi almeno una volta ha risposto ad un attacco attaccando a sua volta e non difendendosi in modo costruttivo. Riversiamo la nostra frustrazione su qualcuno che ai nostri occhi risulta facile preda, creando una sorta di catena di montaggio di lupi costruiti in serie, in un loop senza fine, e perdonate l’assonanza tra le due parole simili.

Questo libro, piccolo, illustrato divinamente ed apparentemente poco significativo appena lo si legge porta ad una sorta di visione nitida in uno specchio. Porta a pensare: “ehi, ma sta parlando di me” parafrasando un celebre meme con protagonista Gerry Scotti.

I due fratellini, alla fine del racconto, si dicono che non potranno avere mai paura l’uno dell’altro, malgrado Ulisse decida di accogliere questa sua parte mostruosa. Lila è sua sorella e con l’amore che provano tra di loro saranno sempre al riparo dal male, di qualsiasi tipo e forma.

Ecco l’insegnamento di questo prezioso racconto: qualsiasi cosa ci accada, anche se il male oltre a subirlo iniziamo anche ad infliggerlo a nostra volta, abbiamo uno scudo con il quale proteggerci e proteggere le persone che ci circondano: L’amore.

La Maschera di Grègoire Solotareff (edito da Babalibri nella collana Bababum) è un libro sorprendente. Un libro da leggere e del qual discutere con i nostri figli, le persone alle quali vogliamo bene e quelle che detestiamo, a qualsiasi età.



Simone Ruscino

Le recensioni di Librimanet

Se vuoi acquistarlo su Amazon clicca qui sotto:





Scheda: