Intrusi

"Erano tanti, pelosi, bagnati, troppo grandi".

Terre di Mezzo Release date:06-05-2021

Codice Isbn:978-8861896710

Target:

dai 4 anni

Recensione

"Erano tanti, pelosi, bagnati, troppo grandi".

Per la rubrica #Ma che magnifica copertina, ecco a voi Intrusi, una nuova Release di Terre di mezzo editore. Una storia che inizia a sorprendere e a far sorridere sin dalla cover art, in cui lo sguardo stupito e perso di un gruppo di capibara domina disorientato una copertina impeccabile, in grado di attirare e incuriosire.

Ma facciamo un passo indietro.

La tranquillità della fattoria viene destabilizzata dall'improvviso arrivo di un branco di capibara, in fuga dai Cacciatori. Tra le galline sospettose ed impaurite da questi inattesi stranieri, inizia a serpeggiare timore e malumore: "No! Per loro non c'era posto". Inizia così per tutte le galline il divieto di avvicinarsi a questi pelosi sconosciuti. Un divieto che però un piccolo pulcino non sembra voler rispettare, dando così inizio al un'inattesa e incredibile dinamica narrativa.

Raccontato da Alfredo Soderguit, la fiaba, ricorrendo alle dinamiche classiche, si palesa sotto le vesti di una riuscita metafora della nostra contemporaneità, in cui il sospetto e la paura per chi non conosciamo innesca meccanismi di reazione, spesso e volentieri privi di alcun fondamento.

A dare risalto a questa piccola grande storia legata al delicato tema dell'accettazione e dall'accoglienza, sono le illustrazioni dell'autore, in cui silenzi, onomatopee e voce fuori campo si alternano in delicate scale di grigio, da cui emergono descrittori color pass, qui in grado di evidenziare cromaticamente una narrazione ideale per insegnarci molto di più di ciò che potremmo ipotizzare.



Loris Gualdi

Le recensioni di Librimanet




Scheda: